La carne

Via dallo stress quotidiano: spennellare insieme agli amici le bistecche, avvolgere le patate in pellicola d’alluminio, respirare l’aria estiva e mangiare all’aperto – cose semplici che mettono allegria. E per essere sicuri che la vostra grigliata riesca davvero, ecco i consigli fondamentali da seguire.

Prima di grigliare:

  • Togliere la carne in tempo dal frigorifero in modo che possa raggiungere lentamente la temperatura ambiente.
  • Legare i grossi pezzi di carne con dello spago da cucina in modo da ottenere degli arrosti di forma regolare. Così la carne ha ovunque lo stesso spessore e cuoce in modo uniforme.
  • Praticare sui bordi delle fettine e delle bistecche diverse piccole incisioni per impedire che la carne si ritiri durante la cottura.
  • I pezzi di carne meno succosa dovrebbero essere marinati prima di grigliarli. Usando prodotti acidi (p.es. senape), la carne diventa più succosa.
  • Non esercitare mai pressione sulla carne altrimenti va perso il suo proprio liquido. Questa regola vale anche e soprattutto per la conservazione.

Durante la grigliata

  • Adeguare il calore al cibo da grigliare!
  • Cuocere i pezzi piccoli (tempo di cottura fino a 30 minuti) a calore diretto e i pezzi grandi (tempo di cottura di oltre 30 minuti) a calore indiretto.
  • Sorvegliando la temperatura interna si ottiene un risultato perfetto.
  • Se si forma troppo rapidamente una crosta, il calore deve essere ridotto e la carne avvolta in una pellicola di alluminio.
  • Per girare la carne durante la grigliata usare sempre l’apposita pinza; non infilzare la carne con la forchetta perché altrimenti fuoriesce il liquido e la carne si asciuga.
  • Speziare solo al termine della cottura. Molte specie si bruciano sul grill. Salare il cibo solo dopo la cottura perché il sale assorbe l’umidità della carne rendendola rapidamente asciutta e fibrosa.
  • Lasciare riposare i grossi pezzi di carne già grigliati al caldo per circa 10-15 minuti prima di tagliarli oppure avvolgerli in una pellicola di alluminio in modo che la temperatura si uniformi e il liquido si distribuisca bene.
  • Evitare che il grasso coli sulla brace e si incendi carbonizzando la grigliata. In tutti i grill con irradiazione indiretta del calore è impossibile che il grasso si incendi. Le marinate che contengono grassi devono essere rimosse sfregando il cibo o tamponandolo con della carta assorbente per asciugarlo.